Info

Copyright © All Rights Reserved

è una produzione indipendente

Anima Lunae

 

Anima Lunae è un gruppo nato nella notte di S.Lorenzo del 1999 su una spiaggia salentina da un gruppo di musici provenienti da esperienze diverse. Il progetto musicale, inizialmente, si è fondato su pochi essenziali riferimenti di base: il ritmo cubano come territorio di esplorazione di sensibilità ritmiche inconsuete nella musica occidentale; strumenti acustici per tornare alle radici della fascinazione sonora; la canzone come forma di comunicazione semplice, con testi intriganti, ironici e scevri di intellettualismi. Con il secondo album, Sciù Sciù, sono arrivate le sonorità elettriche e il rap; con Ha da venì Mandrache la contaminazione sonora diventa globale.

 

Il Sogno e l'Illusione non sono oppio dei popoli ma proiezioni del desiderio che aiutano a coltivare visioni e utopie, a poter guardare le insensatezze quotidiane con lo sguardo a un orizzonte possibile. Filosofia semplice, un pensiero primitivo che affonda le radici nelle spiagge del Mediterraneo.

"In qualche modo Anima Lunae, nel raccontare storie di quotidiane illusioni in una veste musicale ricercata, rappresenta una sorta di sconnessa opera buffa contemporanea, di inevitabile (e illegittima) discendenza dall'antica scuola napoletana".

Ha da venì Mandrache rappresenta una tappa ulteriore del progetto artistico di Anima Lunae. È l'album più meditato, in cui si affacciano stimoli ancora diversi, elettrici e orientali.

Another Tour in Italy, remake di A Tour in Italy dei Band Aid (mitica band salentina degli anni '80) è un' occasionale deviazione di rotta: la progressiva irruzione del dramma (i naufragi dei migranti) nella commedia della vita.

La copertina del cd è opera del noto graphic-designer taiwanese Qing-Yang Xiao, grazie all'affettuosa e preziosa collaborazione di Hsieh Hui Ching.

 

La varietà di ispirazione discende dalle diverse sensibilità musicali presenti nella band: dal Rock alla Canzone d'autore, dal Jazz alla No Wave, dalle bande all'Hip-Hop, dalla canzone popolare leccese e cubana alla World Music: linguaggi ed esperienze fuse nel puro piacere di un jamming in cui l'inaspettato è di stimolo all'esplorazione di soluzioni diverse. Una pratica spontaneamente postmoderna perché incurante delle gerarchie culturali e perciò multiculturale, espressa nella forma semplice e immediata della canzone ma con il gusto delle aperture strumentali e della fascinazione sonora: una proposta musicale, quindi, semplice e articolata allo stesso tempo.

BEPPE ELIA, cantante, autore dei testi e compositore principale dei brani di Anima Lunae. Instancabile agitatore musicale (AKA Giuseppe Bergman), ha partecipato a numerose avventure musicali con i Forum, Beppe Capozza, Cargo e altri. Organizza da diversi anni la festa-festival La Storia Siamo Ahinoi.

RONNY LEVA, tres cubano.

Fotografo e musicofilo attento alle diverse culture musicali, dopo un lungo soggiorno a Cuba ha ispirato fin dagli inizi le scelte ritmiche di Anima Lunae e ha contribuito alla conoscenza della musica cubana, di cui è esperto cultore.

RAMON PEREZ BATISTA, percussioni e voce.

Autentica espressione delle profonde radici africane della musica cubana, che fonde con il Rap e il DJ set.

Eccellente ballerino, insegna danza caraibica.

MINO TORIANO, chitarra.

Compositore e produttore artistico di Anima Lunae. Esordisce ne La Mela d'Oro, è co-fondatore dei Band Aid, ha fatto parte dei Tati's Lovers, Beppe Capozza Trio, Sottopalco, Venty Forty e altre formazioni.

VLADIMIR MARTINEZ LOPEZ, contrabbasso e voce.

Straordinario interprete della tradizione musicale di Cuba, è arrivato in Italia con il gruppo Santiago y Habana; vive in Puglia da molti anni.

Partecipa a diverse formazioni anche come percussionista.

DONATELLA NACCI e ROSA LINDA PALMISANO, vocalist.

Incantevole duo vocale che riprende lo stile della musica italiana degli anni '30 e '40, con frequenti escursioni nei territori del blues, del jazz e del rock.